Pubblicato il giorno 4-ago-2021

CAF Patronato MOTTA

Dichiarazione dei redditi 2021, rateizzazione delle imposte post proroga: facciamo il punto su cosa cambia dopo il rinvio al 15 settembre di saldo e primo acconto.

La legge di conversione del decreto Sostegni bis ha prorogato i versamenti dovuti a titolo di saldo 2020 e primo acconto 2021 delle imposte sui redditi. Beneficiano della proroga i soggetti che esercitano attività per le quali sono approvati gli ISA, forfettari inclusi, e soci di società, associazioni e imprese.

Il rinvio del termine ultimo per versare la prima rata non modifica il calendario dei versamenti a rate per tutti gli importi dovuti successivamente al 15 settembre e, per espressa previsione normativa, non è possibile applicare il differimento ai 30 giorni successivi con maggiorazione dello 0,40 per cento.
Richiedi preventivo
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.