Pubblicato il giorno 30-set-2020

CAF Patronato MOTTA

Ecobonus del 110%, il limite delle due case non si applica ai lavori effettuati in condominio, che presentano vincoli più elastici. È questo uno dei punti al centro della risoluzione n. 60/E dell'Agenzia delle Entrate.
Ecobonus del 110% anche su più di due unità immobiliari: per i lavori sulle parti comuni del condominio, i limiti per l’accesso alla maxi-detrazione fiscale si fanno più flessibili.
L’Agenzia delle Entrate tratteggia i contorni dell’ecobonus e del sismabonus del 110%, fornendo utili chiarimenti operativi con la risoluzione n. 60/E del 28 settembre 2020.
La riqualificazione energetica ed antisismica dei condomini supera alcuni degli ostacoli previsti dal decreto Rilancio. Per quel che riguarda l’ecobonus, la possibilità di accedervi anche oltre le due unità immobiliari si applica, però, solo ai lavori sulle parti comuni degli edifici condominiali.
per ulteriori informazioni rivolgiti al ns. CAF
🌐 www.CafMotta.it
📩 motta@servizicafitalia.it
Contattaci
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.