Pubblicato il giorno 2-gen-2021

CAF Patronato MOTTA

Bonus idrico, la Legge di Bilancio 2021 prevede un contributo di 1.000 euro da utilizzare entro il 31 dicembre 2021, per le spese sostenute per sostituire sanitari e rubinetti con apparecchi a limitazione di flusso d’acqua. La Manovra stanzia 20 milioni di euro. Modalità e scadenze del contributo saranno definite in un decreto del Ministero dell'ambiente, da emanare entro 60 giorni dall'entrata in vigore della legge.
Bonus idrico, nella Legge di Bilancio 2021 è previsto un contributo di 1.000 euro per la sostituzione dei sanitari e dei rubinetti con nuovi strumenti a limitazione del flusso d’acqua.
Nel bonus previsto nel testo, che ha ottenuto il via libera definitivo del Senato il 30 dicembre 2020, rientrano anche i dispositivi che controllano il flusso dell’acqua.
A prevedere la misura sono i commi dal 61 al 65 dell’articolo 1: le risorse a disposizione ammontano a 20 milioni di euro.
Il Ministero dell’Ambiente dovrà adottare un apposito decreto entro 60 giorni per definire le modalità e le scadenze per l’erogazione del contributo.
per ulteriori informazioni rivolgiti al ns. CAF
🌐 www.CafMotta.it
📩 motta@servizicafitalia.it
Contattaci
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.